Sommario

Reggia di Capodimonte - Sede del Museo di Capodimonte

Cos'è la Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte, situata a Napoli, è un monumento storico e sede del Museo di Capodimonte. Costruita nel 1738 come residenza di caccia reale, la reggia è stata costruita secondo l'architettura barocca e neoclassica italiana. Il museo ospita un'ampia collezione di arte italiana ed europea dal XIII al XX secolo. Il palazzo è circondato dal Real Bosco di Capodimonte, un giardino all'inglese con una ricca flora e sculture. È ora parte del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. 

La Reggia di Capodimonte in breve

reggia di capodimonte - museo di capodimonte

Nome ufficiale: Reggia di Capodimonte

Indirizzo: Via Miano 2, 80132 Napoli, Italia Trova sulla mappa

Data di apertura: 1758

Orari: dalle 8:30 alle 19:30 (mercoledì chiuso)

Architetti: Antonio Canevari, Giovanni Antonio Medrano, Ferdinando Fuga, Antonio Niccolini

Stile architettonico: Neoclassico

Patrimonio mondiale dell'UNESCO: dal 1995

Numero di visitatori l'anno: circa 100 mila

Perché visitare la Reggia di Capodimonte?

visita la reggia di capodimonte
  • Tesoro artistico: il Museo di Capodimonte ospita un'imponente collezione di arte italiana ed europea, che offre una visione completa dell'evoluzione artistica dal XIII al XX secolo.
  • Importanza storica: la storia del palazzo come residenza reale della monarchia borbonica offre una visione delle dinamiche storiche e politiche dell'epoca.
  • Bellezza architettonica: il palazzo presenta un'architettura barocca e neoclassica italiana, rendendolo tappa obbligata per gli appassionati di architettura.
  • Appartamenti reali: queste stanze splendidamente decorate offrono uno spaccato della vita reale, mostrando il lussuoso stile di vita della monarchia borbonica.
  • Parco di Capodimonte: questo parco in stile inglese ospita una ricca flora che offre un rifugio tranquillo, arricchendo l'esperienza culturale con la sua bellezza naturale.
  • Collezioni: il palazzo ospita diverse collezioni, tra cui porcellane, armerie e fotografie storiche, offrendo qualcosa di interessante per ogni visitatore.

Cosa vedere alla Reggia di Capodimonte?

reggia di capodimonte interni

Il Museo di Capodimonte

Il museo all'interno della Reggia di Capodimonte è un tesoro di arte italiana ed europea. Ospita un'ampia collezione che va dal XIII al XX secolo e comprende capolavori di artisti come Raffaello, Caravaggio e Michelangelo. In particolare, ospita anche la stimata Collezione Farnese, un ricco insieme di opere d'arte e pezzi decorativi che racchiudono vari periodi artistici.

appartementi reali della reggia di capodimonte

Gli Appartamenti Reali

Gli Appartamenti Reali, splendidamente conservati, offrono uno sguardo intimo sulla vita della monarchia borbonica. Ogni stanza è riccamente decorata e offre un connubio di opulenza e gusto raffinato. L'arte decorativa, i mobili, gli arazzi e le porcellane di queste stanze evidenziano l'estetica dell'epoca.

il bosco di capodimonte

Il bosco di Capodimonte

Il parco all'inglese che circonda la reggia, noto come Real Bosco di Capodimonte, è uno dei più grandi spazi verdi di Napoli. Offre una fuga tranquilla dal trambusto della città. Il parco è caratterizzato da una vegetazione variegata, sentieri tranquilli e sculture complesse, che fanno da sfondo al grande palazzo.

porcellane di capodimonte

La Collezione di porcellane e l'armeria

La collezione della Reggia comprende un significativo assortimento di oggetti in porcellana e armi. La collezione di porcellane contiene pezzi di produttori rinomati, tra cui la Porcellana di Capodimonte, nota per il suo stile distintivo. L'armeria ospita una vasta gamma di armi e armature, che riflettono la storia militare legata ai proprietari originari del palazzo.

cosa vedere alla reggia di capodimonte

La collezione di fotografie e stampe storiche

Il museo ospita inoltre un'impressionante collezione di fotografie e stampe storiche. Questa collezione offre un'affascinante visione dell'evoluzione della comunicazione visiva e testimonia gli eventi storici e i cambiamenti sociali.

Storia della Reggia di Capodimonte

Costruita nel 1738, la Reggia di Capodimonte fu inizialmente la residenza di caccia di Carlo VII di Napoli, poi Carlo III di Spagna. La sua costruzione e le sue successive espansioni testimoniano i mutamenti estetici e politici dell'epoca. Nel corso dei secoli, si trasformò in residenza reale, esibendo la grandezza della monarchia borbonica. Oggi ospita il Museo di Capodimonte, che conserva la storia dell'arte italiana con collezioni che vanno dal XIII al XX secolo e che lo rendono un importante punto di riferimento storico e culturale di Napoli.

Architettura della Reggia di Capodimonte

palazzo di capodimonte

La Reggia di Capodimonte, straordinaria rappresentazione degli stili barocco e neoclassico italiano, testimonia l'opulenza della monarchia borbonica. Costruita nel 1738 come residenza di caccia di Carlo VII, la sua facciata lunga quasi 244 metri racchiude una magnifica miscela di simmetria e grandiosità. Gli interni presentano decorazioni ornamentali, mentre il parco circostante, progettato in stile inglese, completa l'imponente architettura del palazzo. Oggi ospita il Museo di Capodimonte, fondendo senza soluzione di continuità il patrimonio culturale con la genialità architettonica. Questa fusione di stili e finalità rende la Reggia di Capodimonte un monumento architettonico davvero unico.

La Reggia di Capodimonte oggi

Originariamente concepita come residenza di caccia, la Reggia di Capodimonte riflette l'opulenza della monarchia borbonica. Oggi è nota per ospitare il Museo Nazionale di Capodimonte e il Bosco Reale. Questo museo ospita una vasta collezione di arte italiana ed europea, dal XIII al XX secolo, tra cui opere di Tiziano, Caravaggio, Raffaello e Michelangelo.

L'influenza del palazzo va oltre la sua importanza storica e architettonica. Come istituzione culturale, contribuisce in modo significativo a far apprezzare e conoscere, a livello globale, l'arte e la storia italiana. Il Museo di Capodimonte offre a studiosi, amanti dell'arte e turisti una visione preziosa di vari periodi e stili artistici. Il Bosco Reale, che si estende su una superficie di 134 ettari, è uno dei più grandi spazi verdi di Napoli ed è famoso per i suoi fiori di Capodimonte. È parte integrante del complesso di Capodimonte e funge da cornice ricca e gradevole al museo.




Come acquistare i biglietti per la Reggia di Capodimonte?

Museo di Capodimonte: biglietto d'ingresso riservato
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
Combo: Tour Hop-On Hop-Off di 24 ore di Napoli + biglietti per il Museo di Capodimonte
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
Artecard Napoli: Pass per 3 musei
Cancellazione gratuita
Validità estesa
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli

Domande più frequenti sulla Reggia di Capodimonte

Che cos'è la Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte è un monumento storico di Napoli, esempio di architettura barocca e neoclassica italiana. Ospita il Museo di Capodimonte, una vasta collezione di arte italiana ed europea, ed è circondato dal Real Bosco di Capodimonte, un parco all'inglese.

Dove è possibile acquistare i biglietti per la Reggia di Capodimonte?

I biglietti per la Reggia di Capodimonte possono essere acquistati online o presso la biglietteria in loco.

E' possibile visitare la Reggia di Capodimonte con i biglietti del Museo di Capodimonte?

Sì, il biglietto d'ingresso al Museo di Capodimonte include l'accesso alla Reggia di Capodimonte. Si consiglia di verificare le condizioni specifiche del biglietto.

Chi ha progetto la Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte fu inizialmente progettata da Giovanni Antonio Medrano, architetto di spicco durante la monarchia borbonica, e successivamente da Antonio Canevari, Ferdinando Fuga e Antonio Niccolini.

Quando fu costruita la Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte fu costruita nel 1738 come residenza di caccia per Carlo VII di Napoli.

Cosa si può trovare nella Reggia di Capodimonte?

All'interno della Reggia di Capodimonte si trova il Museo di Capodimonte, con opere d'arte dal XIII al XX secolo, gli Appartamenti Reali e le collezioni di fotografie storiche, porcellane e l'armeria.

Cosa è possibile fare alla Reggia di Capodimonte?

I visitatori possono esplorare la collezione d'arte, passeggiare negli Appartamenti Reali, esplorare il parco e partecipare alle attività didattiche e ai laboratori offerti dal museo.

Quali sono gi orari della Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte solitamente è aperta dalle 8:30 alle 19:30; è chiusa il mercoledì.

Dove si trova la Reggia di Capodimonte?

La Reggia di Capodimonte si trova a Napoli, in Italia. L'indirizzo è Via Miano, 2, 80131 Napoli NA, Italia.

La Reggia di Capodimonte è accessibile alle sedie a rotelle?

Sì, la Reggia di Capodimonte è accessibile alle sedie a rotelle. Sono presenti strutture e servizi pensati per accogliere i visitatori con disabilità.

E' consentito scattare fotografie nella Reggia di Capodimonte?

È consentito fotografare per uso personale, ma sono vietati flash e treppiedi. Verificare sempre il regolamento corrente del museo.

Esiste un codice di abbigliamento per visitare la Reggia di Capodimonte?

Non esiste un codice di abbigliamento formale per visitare la Reggia di Capodimonte. Tuttavia, si consiglia ai visitatori di vestirsi in modo comodo ma rispettoso, considerando che si tratta di un sito storico e culturale.