Sommario

Museo di Capodimonte | Tesoro della pittura napoletana

Informazioni rapide

Pianifica la tua visita



Prenota i biglietti per il Museo di Capodimonte

Museo di Capodimonte: biglietto d'ingresso riservato
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
Combo: Tour Hop-On Hop-Off di 24 ore di Napoli + biglietti per il Museo di Capodimonte
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
Artecard Napoli: Pass per 3 musei
Cancellazione gratuita
Validità estesa
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli

Cos'è il Museo di Capodimonte di Napoli

Il Museo di Capodimonte, fondato nel 1957 a Napoli, è un rinomato museo d'arte situato nella Reggia di Capodimonte. È famoso per la sua vasta collezione di dipinti italiani del Rinascimento e del Barocco, tra cui opere di Tiziano, Caravaggio e Raffaello. Il museo ospita anche rinomate collezioni di sculture romane antiche e manufatti in porcellana. Il museo, ora parte del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, offre ai visitatori un viaggio affascinante nella storia dell'arte italiana.

Il Museo di Capodimonte in breve

museo capodimonte
  • Nome ufficiale: Museo di Capodimonte
  • Posizione: Via Miano, 2, 80131 Napoli NA, Italia
  • Anno di apertura: 1957
  • Funzione: galleria d'arte e museo
  • Numero di visitatori ogni anno: 1.500.000 visitatori all'anno circa
  • Ampiezza della collezione: più di 47.000 opere d'arte

Pianifica la tua visita al Museo di Capodimonte

collezioni del museo di capodimonte
opere del museo capodimonte

Posizione

Indirizzo: Via Miano, 2, 80131 Napoli NA, Italia [Visualizzalo sulla mappa

Il Museo di Capodimonte è ospitato all'interno della Reggia di Capodimonte, ma l'attrazione principale è il museo, dove si possono ammirare le opere d'arte dei maestri italiani.

Stazione della metropolitana più vicina: Museo

Collezioni del Museo di Capodimonte

collezione museo capodimonte

Collezione Farnese

Raccolta dalla famiglia Farnese nel corso dei secoli, questa collezione presenta una vasta gamma di capolavori rinascimentali e barocchi, tra cui opere di artisti come Tiziano, Parmigianino ed El Greco.

collezione museo capodimonte

Galleria napoletana

Questa collezione espone una vasta gamma di opere d'arte create a Napoli dal XIII al XVIII secolo. Offre un ricco quadro della storia culturale e artistica della città, con opere di Caravaggio e di altri artisti.

collezione museo capodimonte

Collezione Borbone

La collezione della famiglia Borbone esalta le arti e i mestieri che fiorirono sotto il loro regno, tra cui grandi ritratti, arti decorative e armature e armi imponenti.

collezione museo capodimonte

Collezione di arte contemporanea

Questa collezione espone opere d'arte del XIX e XX secolo, che rappresentano l'evoluzione dell'arte italiana ed europea attraverso vari movimenti come il Realismo, l'Impressionismo e il Futurismo.

collezione museo capodimonte

Salottino di Porcellana

Questa collezione, che presenta pezzi raffinati provenienti dalle fabbriche reali di Capodimonte e del Buen Retiro, mette in mostra l'arte della lavorazione della porcellana, con opere che mostrano dettagli incredibili e un'intricata maestria artigianale.

collezione museo capodimonte

Appartamento reale

Con i suoi arredi e le sue decorazioni sontuose, offre uno spaccato della vita reale. Ospita una vasta collezione di arazzi, mobili storici e altri manufatti delle famiglie Borbone e Farnese.

biglietti per museo di capodimonte

Gabinetto dei Disegni e delle Stampe

Questa collezione comprende disegni e stampe di artisti famosi, come Michelangelo e Raffaello, che offrono ai visitatori una vista approfondita dei loro progetti e pensieri.

biglietti del museo capodimonte

Collezione fotografica

Con un'attenzione particolare alla storia e allo sviluppo della fotografia, questa collezione presenta opere di diversi fotografi, che presentano un'ampia gamma di stili e soggetti.

I punti salienti imperdibili all'interno del Museo di Capodimonte

museo capodimonte di napoli

Danae (1545), Tiziano

Si tratta di una delle opere più belle di Tiziano, figura di spicco del Rinascimento italiano. Il dipinto raffigura la mitica principessa Danae, amata da Zeus.

museo capodimonte di napoli

La Flagellazione di Cristo (1607), Caravaggio

Questo dipinto è una delle opere più interessanti di Caravaggio e mostra il suo caratteristico stile tenebro.

museo capodimonte di napoli

Madonna della Rosa (1518-1520), Raffaello

Questa opera tarda di Raffaello mostra l'impeccabile abilità dell'artista nel creare un'arte religiosa bella e serena.

museo capodimonte di napoli

La Crocifissione (1426), Masaccio

Questo dipinto, capolavoro dell'arte del primo Rinascimento, esemplifica l'uso pionieristico della prospettiva lineare da parte di Masaccio.

museo capodimonte di napoli

Madonna con il Bambino e due angeli (1470), Botticelli

Questa grande opera d'altare mostra la grazia e la bellezza per cui Botticelli è noto.

museo capodimonte di napoli

Antea (1531-1534), Parmigianino

Questo ritratto misterioso e suggestivo è considerato uno dei capolavori del Parmigianino.

La storia del Museo di Capodimonte in breve

La storia del Museo di Capodimonte risale al 1738, quando il re Carlo VII di Napoli decise di costruire un grande castello da caccia in cima alla collina di Capodimonte. Essendo un appassionato collezionista d'arte, lo immaginò anche come spazio per esporre la sua ricca collezione di opere d'arte e oggetti preziosi. La costruzione di questo palazzo reale iniziò nel 1738 sotto la guida dell'architetto Giovanni Antonio Medrano.

Nel corso degli anni, il Palazzo di Capodimonte è stato trasformato in un museo che ospita una vasta collezione di arte italiana rinascimentale e barocca, oltre a opere contemporanee. Nel 1957 è stato ufficialmente inaugurato come museo, consentendo al pubblico di accedere alla sua vasta collezione d'arte. Oggi il Museo di Capodimonte ospita con orgoglio una delle più ricche collezioni d'arte italiane. Vi si trovano capolavori di Raffaello, Tiziano, Caravaggio ed El Greco.

Chi ha costruito il Museo di Capodimonte?

Il Museo di Capodimonte fu commissionato da Carlo VII di Borbone, re di Napoli e Sicilia, nel 1738 al famoso architetto spagnolo Giovanni Antonio Medrano. Medrano fu affiancato da Antonio Canevari, un architetto italiano, che fece sì che il palazzo diventasse una meraviglia architettonica del XVIII secolo. La costruzione del palazzo durò più di un secolo a causa di vari sconvolgimenti politici, e il suo completamento avvenne solo nel XIX secolo. Fu inaugurato ufficialmente nel 1957.

L'architettura del Museo di Capodimonte

Capodimonte Museum

Il Museo di Capodimonte esemplifica lo stile architettonico neoclassico. L'esterno del museo è caratterizzato da una disposizione simmetrica e da una scala imponente. Soffitti alti, stanze ampie e grandi finestre, caratteristiche tipiche dell'architettura neoclassica, si trovano in tutto il palazzo, fornendo ampia luce e spazio per l'esposizione delle opere d'arte.

All'interno, il museo è decorato con elaborate decorazioni in stucco, intricati affreschi e ampi corridoi per l'esposizione di dipinti e sculture di grandi dimensioni. Il design degli interni crea un equilibrio tra la funzionalità del museo e l'opulenza che ci si aspetta da una residenza reale.

Giardini della Reggia di Capodimonte

Capodimonte Museum

Secoli di meticolose piantumazioni da parte di botanici hanno arricchito la Reggia di Capodimonte con una pletora di fiori rari ed esotici, tra cui camelie asiatiche e canforacee, magnolie e cipressi americani ed eucalipti australiani. I giardini presentano anche statue e fontane, frutteti rigogliosi e chiome rilassanti. Tutto ciò crea un rifugio tranquillo in cui i visitatori possono rilassarsi e immergersi in un ambiente sereno.

Domande più frequenti sul Museo di Capodimonte a Napoli

Cos'è il Museo di Capodimonte?

Il Museo di Capodimonte è una prestigiosa istituzione artistica situata a Napoli. Ospitato all'interno della maestosa Reggia di Capodimonte, il museo espone una vasta collezione di dipinti del Rinascimento italiano, appartamenti storici, porcellane e sculture, offrendo una panoramica completa della storia dell'arte italiana.

Quali sono le principali attrazioni del Museo di Capodimonte?

I principali punti salienti sono i capolavori di artisti famosi come Caravaggio, Tiziano e Raffaello, le collezioni Farnese e Borbone di arte europea e la vasta collezione di porcellane. Inoltre, il Parco di Capodimonte circostante offre un'esperienza tranquilla all'aperto.

Quante opere d'arte vanta il Museo di Capodimonte?

Il Museo di Capodimonte ospita oltre mille opere d'arte. Si tratta di una vasta gamma di dipinti, sculture, disegni, stampe e oggetti d'arte decorativa di varie epoche storiche.

Come acquistare i biglietti per il Museo di Capodimonte?

I biglietti possono essere acquistati presso la biglietteria del museo o online attraverso il sito web ufficiale. Si consiglia la prenotazione anticipata per evitare lunghe code.

Quanto costano i biglietti per il Museo di Capodimonte?

I prezzi dei biglietti possono variare. Per conoscere i prezzi più precisi e aggiornati, consultate il sito web ufficiale. Possono essere previsti sconti per studenti, anziani e gruppi.

Sono disponibili tour guidati per il Museo di Capodimonte?

Sì, il museo offre tour guidati. Questi tour forniscono spesso una panoramica approfondita delle collezioni e possono essere prenotati presso il museo o online attraverso il sito web ufficiale.

Qual è la storia del Museo di Capodimonte?

Il Museo di Capodimonte fu originariamente istituito dal re Carlo VII nel 1738 per ospitare la collezione d'arte dei Farnese. Da allora ha ampliato la sua collezione e funge da testimonianza del ricco patrimonio artistico di Napoli e dell'Italia.

Quali sono le principali collezioni d'arte ospitate dal Museo di Capodimonte?

Il museo ospita diverse collezioni di rilievo, tra cui la Collezione Farnese, la Galleria Napoletana, la Collezione Borbonica, la Collezione d'Arte Contemporanea, la Collezione di Porcellane, l'Appartamento Reale, il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe e la Collezione Fotografica.

Quali sono gli orari del Museo di Capodimonte?

Il museo è aperto generalmente dal giovedì al martedì dalle 08:30 alle 19:30. La mostra al secondo piano può essere visitata solo tra le 10.00 e le 17.30.

Qual è il momento migliore per visitare il Museo di Capodimonte?

La mattina presto o il tardo pomeriggio dei giorni feriali sono in genere meno affollati e sono quindi i momenti ideali per una visita. Tuttavia, è meglio controllare il programma del museo, poiché gli orari possono cambiare in base alle stagioni o agli eventi speciali.

Dove si trova il Museo di Capodimonte?

Il museo si trova in Via Miano, 2, 80131 Napoli NA, Italia.

C'è un percorso o un itinerario consigliato per visitare il Museo di Capodimonte?

Si consiglia di iniziare con la Collezione Farnese, seguita dalla Galleria napoletana e dall'Appartamento reale. Potete anche informarvi presso il banco informazioni su eventuali mostre speciali o suggerimenti di percorso il giorno stesso della vostra visita.

Ci sono servizi o strutture al Museo di Capodimonte?

Sì, il museo offre servizi come guardaroba, ascensori per l'accessibilità, servizi igienici, un negozio di libri e la disponibilità di sedie a rotelle per chi ne ha bisogno.

È possibile mangiare al Museo di Capodimonte?

Sì, il museo dispone di una caffetteria dove è possibile gustare una serie di bevande, pasti o spuntini. È un luogo ideale per riposare e rigenerarsi prima o dopo aver visitato le mostre.

È possibile scattare fotografie al Museo di Capodimonte?

È consentito scattare fotografie, ma l'uso di flash o treppiedi è generalmente vietato. Verificate la decisione del museo al momento dell'arrivo.

Quali sono le altre attrazioni nei pressi del Museo di Capodimonte?

Le attrazioni vicine includono le Catacombe di San Gennaro, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il bellissimo Golfo di Napoli. Anche il vivace centro di Napoli, con i suoi siti storici, le prelibatezze culinarie e l'atmosfera vivace, è un luogo imperdibile.